coro sesto

qui tace Elettra
le sue voci sconnesse
blu come l'Atlantico
Elettra le sue voci
che si apre davanti alla città
sconnesse blu come
di lui non si sa nulla
l'Atlantico che si apre
lei ha alle spalle una brutta fuga
davanti alla città di lui non si sa
non c'è nemmeno un assediato e
nulla lei ha alle spalle
un assediante anche se lui
una brutta fuga non c'è nemmeno
che si dichiara innamorato
un assediato e un assediante
come mai nella vita
anche se lui che si dichiara
della donna mentre lei
innamorato come mai
gli urla cosa ne sai di me
nella vita della donna
è invece più l'atto mancato
mentre lei gli urla
dell'amore della comunicazione
cosa ne sai di me è invece più
dell'incontro tra due mondi
l'atto mancato dell'amore
alieni che si scrutano
della comunicazione dell'incontro
si spiano si attraggono
tra due mondi alieni
con la mente prima che
che si scrutano si spiano
con i corpi possono esplodere
si attraggono con la mente
impazzire eppure si evitano
prima che con i corpi 
si sfuggono è il crescendo
possono esplodere impazzire
che lui compone scritto
eppure si evitano si sfuggono
sui gesti sulla pelle
è il crescendo che lui compone
negli sguardi della donna
scritto sui gesti
nei personaggi nella loro fisicità
sulla pelle negli sguardi
e insieme ondeggiante
della donna nei personaggi
come i loro stati d'animo
nella loro fisicità e insieme
fatti d'incertezza
ondeggiante come i loro
e di solitudine e incapacità
stati d'animo fatti
di amare di incontrarsi
d'incertezza e di solitudine
nonostante le loro radici
e incapacità di amare
comuni l'ambiente
di incontrarsi nonostante
e le esperienze condivise
le loro radici comuni
ma senza volere spiegare
l'ambiente e le esperienze
con la forza della distanza
condivise ma senza volere
che è insieme comprensione
spiegare con la forza
sensibilità acuta nel racconto
della distanza che è insieme
del proprio tempo di malesseri
comprensione sensibilità acuta
inspiegabili mai stereotipati
nel racconto del proprio tempo
che affiorano quasi naturalmente
di malesseri inspiegabili
dalla condizione dei personaggi
mai stereotipati che affiorano
dalle loro angosce comuni
quasi naturalmente dalla condizione
da quel disperato bisogno
dei personaggi dalle loro angosce
di certezze che però
comuni da quel disperato
non può così senza mai
bisogno di certezze
lasciarsi andare trovare
che però non può così
una risposta asimmetrico
senza mai lasciarsi andare
e ondeggiante si staglia
trovare una risposta
dove il fiume incontra il mare
asimmetrico e ondeggiante
nel cuore dell'oscurità
si staglia dove il fiume
qui tace Elettra
incontra il mare nel cuore
dell'oscurità qui tace



Indice Precedente Successiva