VI.

LA SIGNORINA RICHMOND REDIGE L'INVENTARIO DEGLI
AFFETTI PERSONALI SALUTA E SE NE VA




Ecco qua la filastrocca
praticamente fiorentina
che vada come vada
finisce di prammatica

ecco qua la bambolina
molto bellina tutta bardata
che vada come vada
bazzica coi bellimbusti

ecco qua i banditi
gradassi e babbioni
che vada come vada
ballonzolano grassocci

ecco qua la spiritosa
spregiudicata nei salotti
che vada come vada
sulle spiagge si spoglia

ecco qua il prosciutto
piuttosto prosperoso
che vada come vada
sproloquia di primissima

ecco qua la pecorina
permalosa e spettinata
che vada come vada
pedala a perdifiato

ecco qua l'ingegnere
perduto nell'intrigo
che vada come vada
s'intestardisce che pena

ecco qua il pinocchio
pittato per i piccini
che vada come vada
piroetta su un pippolo

ecco qua la ranocchia
riottosa ranicchiata
che vada come vada
si rianima col raggiro

ecco qua il noto melone
medievalista arcifrenetico
che vada come vada
armeggia a meraviglia

ecco qua la mia sorella
svogliata e micidiale
che vada come vada
sobilla di soppiatto

ecco qua la capricciosa
caparbia e parecchio carogna
che vada come vada
s'incaponisce causa la cattiveria

ecco qua la mano buona
della marionetta del burattino
che vada come vada
sbugiarda la magagna

ecco qua un certo pagliaccio
pasticcione e un po' spavaldo
che vada come vada
spadroneggia sulla pacottiglia

ecco qua la vanitosa
variopinta coi giovanotti
che vada come vada
va a fare la ginnastica

ecco qua il capo indiano
casinista indiavolato
che vada come vada
s'invelenisce e capitombola

ecco qua la svergognata
sfaccendata e pure sventata
che vada come vada
si sveglia sfiduciata

ecco qua il solito originale
oltremodo riservato
che vada come vada
rintontisce ottenebrato

ecco qua l'appassionata
delle guance appetitosa
che vada come vada
le appallottola in un guazzabuglio

ecco qua il mostruoso super
moltissimo alla moda
che vada come vada
moltiplica le smodatezze

ecco qua la dispettosa
disinvolta e cocciuta
che vada come vada
si compiace della dissolutezza

ecco qua l'elegantone di turno
l legato nello stanzino
che vada come vada
Š eliminato ogni stagione

ecco qua la superbia
fatta persona e suscettibile
che vada come vada
persevera nel subbuglio

ecco qua la fidanzata
fantastica e filologica
che vada come vada
fischia alquanto fanatica

ecco qua lo stravolgimento
della strabiliante strizzata
che vada come vada
stravede stralunata

ecco qua la cuccagna
unica squisita
che vada come vada
un bel dý si squaglia



Indice Precedente Successiva